Unità operative

Le Unità Operative della SISPI garantiscono servizi alla persona di diversa natura, che spaziano dal supporto psicologico famigliare, fino all’aiuto nella gestione di situazioni traumatiche legate sia all’età adulta che all’infanzia. Utilizzando il nostro strumento di ricerca, potrai inoltre trovare il professionista più vicino a te specializzato con il nostro metodo.

Trova un professionista

Cerca un professionista che utilizza il metodo specifico promosso dalla SISPI (Rêve-Eveillé/Procedura Immaginativa/Esperienza Immaginativa).

Cerca

Indicazioni

Nevrosi, Psicosi, Stati Limite, Psicosomatica, disagi esistenziali, Disfunzioni Sessuali, Abusi, Perversioni. Età: adulta, avanzata e dello sviluppo a partire da quando è avvenuta l’acquisizione del linguaggio verbale.

Operatività

Prevale il lavoro attraverso l’Esperienza Immaginativa che mira alla rielaborazione di conflitti, carenze e/o traumi profondi; si prefigge di reintegrare il soggetto ad un livello di funzionamento pari a quello precedente la comparsa della sintomatologia per la quale si è rivolto a chiedere aiuto oppure, in altri casi, di frenare il peggioramento.

Efficacia

È documentata dall’esposizione dello “studio intensivo del processo terapeutico nel singolo caso (Gabbard, 1988; Greenberg, 1984)” ponendo “l’accento sui cambiamenti misurabili che avvengono nel paziente e sulle loro connessioni con gli interventi del terapeuta”. Pubblicazioni che documentano l’efficacia del modello, contenenti l’esposizione di casi clinici completi: Desoille R. (1971) Marie-Clotilde, Payot, Paris (Nevrosi Ossessiva); Rocca R:, Stendoro G. (1997) Una Psicosi sconfitta, CLUEB (Psicosi Paranoide); Rocca R., Stendoro G. (2002) Curare con l’Immaginario, Armando, Roma (Stato Limite); Rocca R., Stendoro G. (2005) Psicosomatica, Armando, Roma (Disturbo Somatoforme); Passerini A. (a cura di) (2009) Immaginario: cura e creatività. L’esperienza immaginativa dal neurone alla psicoterapia, Alpes, Roma (Disturbo da Attacchi di Panico).

Durata

Per la natura stessa del tipo di intervento, non è quantificabile con esattezza all’inizio del percorso ma statisticamente rilevata tra i 2 e i 4 anni. Frequenza delle sedute: 1-2/settimana. Durata della seduta: massimo 50’.

Il Counseling Psicologico/Clinico è effettuato esclusivamente da figure professionali iscritte all’Ordine degli Psicologi o a quello dei Medici, che abbiano completato un iter formativo con il modello specifico di riferimento. Il Counseling non-Psicologico/Clinico è effettuato da figure professionali abilitate da un titolo di studio riconosciuto dallo Stato, che abbiano completato iter formativo con il modello specifico che, in questo caso, ha il valore di un Master professionalizzante.

Indicazioni

Disagi esistenziali; disturbi che non rappresentano una vera e propria patologia ma richiedono attenzione o trattamento. Orientamento. Aree di applicazione: scolastico, aziendale, sanitario (preparazione all’intervento chirurgico o monitoraggio di terapie oncologiche), migrazione, ecc.

Operatività

È incentrata sul contenimento dei conflitti, sul rinforzo delle difese, sul rinforzo dell’Io. Si dirige principalmente ad aree circoscritte della personalità, all’Analisi della Realtà integrandola con l’Esperienza Immaginativa ed il disegno.

Durata

Non è quantificabile con esattezza all’inizio del percorso ma statisticamente rilevata tra i pochi incontri e i 6 mesi – 1 anno.
Frequenza delle sedute: 1/settimana – 1/15 giorni.
Durata delle sedute: massimo 50’.

Diagnosi cliniche.
Terapie psicofarmacologiche personalizzate.

Diagnosi di personalità, diagnosi per disturbi cognitivi in età dello sviluppo, psicodiagnosi finalizzate al percorso di counseling o di psicoterapia. Diagnosi giuridiche o assicurative.

Prevede un setting flessibile e personalizzato negli orari, nei giorni e nell’impiego di mezzi quali il gioco simbolico, il disegno, la musica, l’inscenazione, la fiaba, oltre naturalmente all’Esperienza Immaginativa.

Presentazione

I disturbi alimentari costituiscono una condizione, talvolta patologica, che può generare disagio ed essere associata a sensazioni di dolore fisico e psichico. Questi spesso si riflettono su vari organi ed apparati, anche distinti da quello digerente, da cui paiono provenire o avere origine. Il modello Psicoterapeutico con l’Esperienza Immaginativa esplora la complessità della sintomatologia in un’ottica bio-psico-sociale, analizzando le cause a vari livelli: ambientale, relazionale, psico-emotivo e somatico. Il metodo è operativo attraverso interventi di Orientamento, Counseling Psicoterapia con l’Esperienza Immaginativa, ma anche con un supporto medico e/o dietetico per favorire sia l’elaborazione dei vissuti emotivi, sia per realizzare un’alimentazione funzionale al benessere.

A chi è diretta

A tutti coloro che direttamente o indirettamente sono interessati. A chi è affetto da condizioni di disagio fisico e/o psichico, correlate ad alterazioni dell’assetto alimentare, quali obesità, anoressìa magrezza, dimorfismi corporei, stati di disadattamento esistenziale psicologico e/o relazionale collegati.

Operatività

La stretta sinergia del lavoro d’équipe garantisce all’utente un intervento a diversi livelli (personale, familiare, relazionale, ambientale, corporeo) attraverso un lavoro di rete fra psicologo, psicoterapeuta ed altri professionisti, che, a seconda della situazione, chiariscono i rischi e le opportunità in modo personalizzato, a partire dalla “domanda” iniziale.

Modalità di accesso

Info e prenotazioni presso la Segreteria: tel. +39 02 76390359 / email: segreteria@sispi.eu

Dettagli

Per ulteriori dettagli: scheda U.O. disturbi alimentari

Indicazioni

Situazioni di disagio esistenziale, di disadattamento psicologico e/o relazionale.
Operatività

Setting Interculturale con l’Esperienza Immaginativa. E’ operativo nell’àmbito dell’Orientamento, del Counseling e della Psicoterapia con l’Esperienza Immaginativa.

Destinatari

Migranti da altre culture (Est europeo, Latino-americani), migrazione interna (Frontalieri), migrazione “di ritorno”, preparazione per italiani che stanno per migrare (ambasciate, motivi di lavoro, ecc.). Il Servizio è rivolto ai migranti ed a coloro che direttamente o indirettamente sono interessati dal fenomeno.

Operatività

L’Esperienza Immaginativa svolge una funzione di mediatore, all’interno del campo relazionale determinato dalla relazione tra operatore e utente congiuntamente creato dalle due individualità dell’analista e del paziente (Rocca, Stendoro 1993) (Ogden 1994). L’Esperienza Immaginativa funge da spazio transizionale dove è possibile fare esperienza dei propri stili di adattamento. Si tratta di un Counseling di gruppo, che ha il compito di essere un facilitatore sullo scopo per il quale cui il gruppo lavora.

Indicazioni

Balbuzie, disturbi alimentari, dipendenze, post-interventi chirurgici demolitivi, cure oncologiche, problematiche di coppia, disturbi alimentari, dipendenze, supporto alla psicoterapia, formazione per operatori della psicologia, psicologia del lavoro, ecc.

Operatività

La SISPI propone un modello di approccio integrato superando la visione che vede semplicisticamente nel cancro un nemico da sconfiggere, a favore dell’idea che si tratti di un’esperienza che ha un senso e che segue delle leggi psico-biologiche di adattamento. Il linguaggio simbolico dell’Io corporeo che affiora nell’Esperienza Immaginativa permette a volte di cogliere in anticipo la consapevolezza della malattia e consente di operare, nella prevenzione secondaria, sui conflitti sottostanti dopo che la malattia si è manifestata. L’operatività si basa su un modello della mente che ha quasi 100 anni di attività clinica, che parte dalla spiegazione del fenomeno immaginativo e del suo riflesso sul comportamento comprendendo anche i meccanismi neurali e psicobiologici soggiacenti nonchè la spiritualità dell’Uomo.

Indicazioni

Fase diagnostica, preparazione all’intervento chirurgico, chemioterapia, radioterapia, familiari di pazienti affetti da cancro, accompagnamento alla morte, ecc.

Presso la SISPI vengono effettuate:

  • Consulenze tecniche di parte giudiziarie ed assicurative: danno post-traumatico, affidamento di minori, capacità di intendere e di volere, separazioni coniugali, ecc.
  • Consulenze ex officio per il Tribunale Ecclesiastico: cause di nullità di matrimonio

Consulenti:

  • Dr. Alberto Passerini (Milano e Roma), Consulente Tribunale Ecclesiastico di Milano e di Roma
  • Prof. Salvatore Parisi (Roma) e Dr. Salvatore Zizolfi (Milano), Psicodiagnosti Scuola Romana Rorschach
  • Dr.ssa Manuela De Palma (Milano e Roma), Psicodiagnosta per DSA e Tests Cognitivi

Operatività

Demenze, senescenza, depressione.

  • Valutazione Psicodiagnostica e Neuropsicologica
  • Consulenza Psicologica e Psichiatrica giuridica
  • Counseling e Sostegno Psicologico con l’Esperienza Immaginativa ai familiari
  • Laboratorio di stimolazione e potenziamento cognitivi
  • Psicoterapia con l’Esperienza Immaginativa
  • Terapia Psicofarmacologica

Destinatari

Per pazienti e loro familiari.

Sedi

Milano, Via Lanzone 31
Roma, P.za Ruggero di Sicilia 1 (P.za Bologna)

Prestazioni

In regime libero professionale o in convenzione.

In conformità con:

  • le linee guida della Commissione Europea
  • l’adesione al Protocollo d’Intesa con l’Ordine degli Psicologi del Lazio ed il Ministero degli Esteri – Unità di Crisi (PSYLAZIO.A001.REG.UFF.0009004-23-12-2010)
  • le indicazioni dell’ONU su come sviluppare la “resilienza civile”
  • l’art. 3 del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani

la SISPI, recependo i principi di promozione del benessere psicologico e di offrire un trattamento a tariffe “sociali”, promuove, nell’àmbito delle sue Unità Operative, l’impegno sul territorio nazionale (Milano, Roma, Varese, Verbania) per un intervento ai seguenti livelli:

  1. informazioni, a chiunque ne necessiti, con spiegazioni sulle “normali” reazioni psicologiche che si scatenano negli individui;
  2. informazioni sulle reazioni che richiedono un intervento di sostegno psicologico e/o psichiatrico;
  3. consigli per riprendere/affrontare la vita di tutti i giorni.

In quali casi il servizio è utile

In caso di coinvolgimento diretto o indiretto in atti di terrorismo, gravi catastrofi e/o traumi (gravi incidenti, gravi lutti, ecc.).

A chi è diretto

Vittime, familiari, persone direttamente o indirettamente coinvolte; per comprendere, diagnosticare e curare i disagi conseguenti.

Cosa si prefigge di rilevare

Soggetti senza psicopatologia grave, soggetti con reazioni psicologiche sospette, soggetti con “scompenso” psichiatrico conclamato.

Modalità di accesso

Mettendosi in contatto con la Segreteria ai recapiti tel. 02 76390359, e-mail segreteria@sispi.eu

Quanto costa

Il primo incontro di orientamento è gratuito; se necessario, è possibile usufruire di un eventuale successivo “pacchetto” di 10 incontri a prezzo scontato del 40% ovvero a € 500,00 complessivi.

Disponibili ad accogliere quanto si presenta nell’esperienza del momento presente, del qui ed ora, con consapevolezza, attenzione e umanità, attraverso una pratica metacognitiva di orientamento al corpo, al respiro e di attivazione immaginativa, possiamo sperimentare, a diversi livelli di profondità, molteplici effetti: dal benessere psico-fisico, calma e quiete, all’esperienza della consapevolezza mentale.

Mediante l’Esperienza Immaginativa, attivata da stimolazioni percettive uditive e visive specifiche, sarà possibile contattare e mobilitare risorse cognitive ed emotive, presenti in ognuno di noi, essenziali allo sviluppo delle capacità resilienti.

Vai ai corsi